Aiuto

La Parola è Vita

Doni specialidello Spirito

1 Ed ora, fratelli, non voglio lasciarvi senza istruzione per quanto riguarda i particolari doni che lo Spirito Santo dà a ciascuno di voi.
2 Certamente ricorderete che, prima di diventare cristiani, vi lasciavate trascinare dagli idoli muti.
3 Percio vi faccio sapere che nessuno, guidato dallo Spirito di Dio, puo dire: "Maledizione a Gesù!" Come pure, nessuno puo dire: "Gesù è il Signore!" se non è guidato dallo Spirito Santo.
4 Ora, i doni che Dio dà sono diversi, ma all'origine di tutti c'è un solo Spirito Santo.
5 Ci sono molti modi di servire Dio, ma c'è un solo Signore.
6 Ci sono molti tipi di attività, ma un solo Dio che spinge all'azione tutti noi.
7 Lo Spirito Santo si manifesta in ciascuno per il bene di tutti.
8 Infatti, lo Spirito dà ad uno la capacità di esprimersi con sapienza, ad un altro, invece, di parlare con conoscenza, ma tutto viene sempre dato dallo stesso Spirito Santo.
9 Un altro ancora puo ricevere una fede speciale, e un altro il dono di guarire le malattie, ma queste capacità provengono sempre dallo stesso Spirito Santo.
10 C'è chi riceve il potere di fare miracoli, e chi l'abilità di profetizzare, mentre ad un altro è dato di distinguere fra gli spiriti [quelli maligni e quello di Dio]. Ad un altro è dato di parlare in altre lingue, e poi c'è chi le interpreta,
11 ma tutte queste cose provengono dal medesimo Spirito Santo, che le distribuisce ad ognuno secondo i propri criteri.
12 Il nostro corpo è composto di molte parti, e tutte queste parti, anche se sono molte, formano un corpo unico; così è per [il corpo di] Cristo.
13 E tutti noi, sia quelli di origine ebraica che quelli di origine pagana, sia schiavi che liberi, siamo stati battezzati con lo stesso Spirito per formare un solo corpo. Abbiamo tutti bevuto alla fonte di un unico Spirito.
14 Il corpo, infatti, non è composto di una sola parte, ma di molte.
15 Se il piede dicesse: "Io non faccio parte del corpo perché non sono una mano", non per questo cesserebbe di far parte del corpo.
16 Così pure, se l'orecchio dicesse: "Non faccio parte del corpo, perché sono soltanto un orecchio e non un occhio", non cesserebbe per questo di essere parte del corpo.
17 Immaginate se tutto il corpo fosse un occhio, come si potrebbe udire? Oppure, se tutto il corpo fosse soltanto un grande orecchio, come si potrebbe odorare?
18 Ma Dio ha collocato ciascuna parte del corpo come ha creduto meglio.
19 Come potrebbe vivere un corpo fatto di una sola parte?
20 Pero, nonostante ci siano molte parti, il corpo resta uno solo.
21 Quindi l'occhio non puo dire alla mano: "Non ho bisogno di te", né la testa puo dire ai piedi: "Non so che farmene di voi".
22 Anzi, proprio le parti del corpo che sembrano più deboli sono le più necessarie.
23 E diamo maggior onore [coprendole con gli indumenti] a quelle che consideriamo meno presentabili, abbelliamo le meno belle.
24 Le altre parti, invece, quelle considerate più nobili, non hanno bisogno di un trattamento speciale. Dio ha formato il corpo, dando maggiore onore a quelle parti che ne avevano di meno,
25 in modo che non ci fossero divisioni nel corpo, ma che tutte le parti, collaborando insieme, avessero cura l'una dell'altra.
26 E se una parte del corpo soffre, tutte le altre soffrono con essa; se una parte, invece, è onorata, tutte le altre ne sono felici.
27 Dunque, voi siete il corpo di Cristo e, individualmente, ognuno di voi è un membro di esso.
28 Ecco alcune parti che Dio ha costituito nella sua chiesa: prima di tutto gli apostoli; poi, in secondo luogo, i profeti; terzo, i maestri; poi quelli che compiono miracoli, seguiti da coloro che hanno il dono di guarire le malattie, quelli che hanno la capacità di assistere gli altri, quelli che hanno capacità amministrative e infine quelli che parlano in diverse lingue.
29 Sono forse tutti apostoli, oppure tutti profeti? No. Sono tutti maestri o, forse, hanno tutti il potere di fare miracoli? No di certo!
30 Hanno tutti il dono di guarire le malattie, oppure la capacità di parlare in altre lingue? Certamente no! E ancora, possono tutti interpretare cio che dicono quelli che parlano in lingue sconosciute? No!
31 Ma desiderate i doni più importanti.E ora vi mostrero qual è la via migliore.
© 2018 ERF Medien