Help

La Parola è Vita

Gesù risuscitato!

1 La domenica mattina presto, mentre era ancora buio, Maria Maddalena si reco al sepolcro e vide che la pietra all'ingresso era stata tolta dall'apertura.
2 Allora, di corsa, si precipito da Simon Pietro e dal discepolo cui Gesù voleva bene, gridando: "Hanno portato via dalla tomba il corpo del Signore e non so dove l'abbiano messo!"
3 Insieme ci precipitammo al sepolcro.
4 Io fui più svelto di Pietro, e arrivai per primo.
5 Mi chinai a guardare dentro e vidi le bende, pero non entrai.
6 Poi arrivo anche Simon Pietro, che entro nel sepolcro. Anche lui vide le bende
7 e s'accorse che il fazzoletto che era sulla testa di Gesù era stato ripiegato e messo lì da parte.
8 Allora entrai anch'io nella tomba: vidi e credetti, perché
9 fino a quel momento non avevamo ancora capito cio che diceva la Scrittura, e cioè che Gesù sarebbe risorto.

Maria lo vede

10 Allora ce ne tornammo di nuovo verso casa.
11 Maria Maddalena, invece, rimase fuori dal sepolcro a piangere. Mentre piangeva, si chino e guardo dentro,
12 ed ecco che vide due angeli vestiti di bianco. Sedevano uno a capo e l'altro ai piedi del posto dov'era stato il corpo di Gesù.
13 "Perché piangi?" le chiesero."Perché hanno portato via il mio Signore", rispose Maria, "e non so dove l'abbiano messo".
14 Poi si volto e scorse qualcuno alle sue spalle. Era Gesù, ma Maria non lo riconobbe.
15 "Perché piangi?" le chiese. "Chi stai cercando?"Maria Maddalena penso che fosse il giardiniere. "Signore", disse "se l'hai portato via tu, dimmi dove l'hai messo e io andro a prenderlo!"
16 Allora Gesù la chiamo: "Maria!"Lei si volto a guardarlo ed esclamo in ebraico "Maestro!"
17 "Non toccarmi," l'avvertì Gesù, "perché non sono ancora salito al Padre. Ma va' dai miei fratelli e di' loro che io salgo al Padre mio, e Padre vostro, al Dio mio, e Dio vostro".

Tommaso lo tocca

18 Maria Maddalena corse dai discepoli. "Ho visto il Signore!" annuncio, e riferì loro le parole di Gesù.
19 Quella sera stessa, cioè quella domenica, dopo che le porte della casa dove stavano i discepoli erano state sbarrate per paura dei Giudei, ecco che Gesù stava in mezzo a loro. "Pace a voi!" li saluto,
20 detto questo mostro loro le mani ed il fianco. Che gioia per i discepoli rivedere il loro Signore!
21 Gesù ripeté: "Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch'io mando voi".
22 Poi soffio su di loro, dicendo: "Ricevete lo Spirito Santo.
23 A chi perdonerete i peccati, saranno perdonati, a chi non li perdonerete, non saranno perdonati".
24 Quando Gesù si presento a loro, Tommaso detto il "Gemello", uno dei dodici, non era presente.
25 Gli altri gli riferirono: "Abbiamo visto il Signore!" Quello pero rispose: "Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non ci metto dentro il dito e non tocco con la mano il suo fianco, non ci credero!"
26 Otto giorni dopo, i discepoli si trovavano di nuovo lì e, questa volta, c'era anche Tommaso. Le porte erano sbarrate, ma ecco che Gesù apparve in piedi, in mezzo a loro. "Pace a voi!" li saluto.
27 Poi si rivolse a Tommaso e gli disse: "Metti pure il dito nelle mie mani e la tua mano nel mio fianco. Non essere più incredulo, ma credi!"
28 "Signore mio e Dio mio!" esclamo Tommaso.
29 Allora Gesù gli disse: "Tu credi perché mi hai visto? Beati quelli che crederanno senza aver visto!"
30 Gesù fece alla presenza dei discepoli molti altri miracoli, che non sono scritti in questo libro,
31 ma questi fatti sono stati scritti perché crediate che Gesù è il Messia, Figlio di Dio, in modo che, credendo, possiate avere la vita per mezzo di lui.
© 2019 ERF Medien