Aiuto

La Parola è Vita

Gesù prega per sé stesso

1 Quando Gesù ebbe finito di parlare, alzo gli occhi al cielo e disse: "Padre, è giunta l'ora. Dai gloria al tuo Figlio, perché possa a sua volta glorificarti.
2 Tu, infatti, gli hai dato potere su ogni uomo, perché egli dà vita eterna a tutti quelli che gli hai affidato.
3 Questo è il modo per avere la vita eterna: conoscere te, il solo vero Dio, e conoscere Gesù Cristo, colui che tu hai mandato.
4 Io ti ho glorificato qui, sulla terra, portando a termine tutto cio che tu mi hai detto di fare.
5 Ed ora, Padre, ridammi quella gloria che avevo con te, prima ancora che il mondo esistesse.

Gesù prega per i suoi

6 "Ho fatto conoscere il tuo nome agli uomini che mi hai dato dal mondo. Erano tuoi; tu li hai affidati a me, ed essi hanno ubbidito alla tua Parola.
7 Ormai sanno che tutto cio che mi hai dato viene da te,
8 perché ho trasmesso loro gli insegnamenti che ho ricevuto da te. Essi li hanno accettati, hanno riconosciuto che è vero che io provengo da te e hanno creduto che sei stato tu a mandarmi.
9 "Prego per loro, non per il mondo, ma per quelli che tu mi hai dato, perché ti appartengono.
10 Ogni cosa mia è anche tua, ed ogni cosa tua è mia, e io sono stato glorificato in loro!
11 Ormai sto per lasciare il mondo per venire da te, ma essi rimangono nel mondo. Padre Santo, abbi cura di loro, di tutti quelli che mi hai affidato, perché rimangano strettamente uniti tra di loro, come lo siamo noi.
12 Finché ero con loro, quelli che mi hai dato li custodivo io per te. Li ho protetti, e nessuno di loro si è perso; nessuno, tranne il figlio dell'inferno, perché così si adempisse cio che la Scrittura aveva predetto.
13 "Ed ora ritorno a te. Lo dico mentre sto ancora nel mondo, perché i miei discepoli partecipino pienamente alla mia gioia.
14 Ho dato loro i tuoi insegnamenti, ma il mondo li odia, perché essi non sono del mondo, proprio come non lo sono io.
15 Non ti chiedo di toglierli dal mondo, ma di proteggerli da Satana.
16 Essi non fanno parte di questo mondo, come non ne faccio parte io.
17 Santificali per mezzo della verità: la tua Parola è verità.
18 "Io li mando nel mondo, proprio come tu mandasti me,
19 ed offro me stesso per loro, affinché la loro vita sia consacrata a te per mezzo della verità.
20 "Non prego soltanto per questi miei discepoli, ma anche per quelli che in futuro crederanno in me, dopo aver ascoltato il loro messaggio.
21 Prego che siano tutti uniti, proprio come lo siamo io e te. Padre, così come tu sei in me ed io sono in te, possano essi essere in noi, affinché il mondo creda che tu mi hai mandato.
22 "A loro ho dato la stessa gloria che tu avevi dato a me, perché anch'essi abbiano la stessa unione che abbiamo noi.
23 Io in loro e tu in me, perfettamente uniti, affinché il mondo possa capire che sei stato tu che mi hai mandato e li hai amati come hai amato me.
24 Padre, voglio che quelli che mi hai dato siano con me, perché possano vedere la mia gloria, che mi hai dato, perché mi hai amato prima della creazione del mondo!
25 "Padre giusto, il mondo non ti ha conosciuto, ma io sì, e questi hanno capito che tu mi hai mandato.
26 Io ti ho fatto conoscere a loro e continuero a farlo, in modo che l'amore che hai avuto per me sia in loro ed io stesso sia in loro".
© 2017 ERF Medien