Aiuto

La Parola è Vita

L'unica via

1 Poi Gesù disse ancora: "Non siate ansiosi. Abbiate fede in Dio ed abbiate fede anche in me.
2 Nella casa del Padre mio ci sono molte stanze, se non fosse così, ve lo avrei già detto. Vado a preparare un posto per voi.
3 Quando saro andato e vi avro preparato un luogo, tornero a prendervi, così potrete stare sempre con me.
4 E voi conoscete anche la strada per giungere dove vado io!"
5 Tommaso ribatté: "Signore, ma se non sappiamo dove stai andando, come facciamo a conoscere la via?"
6 Gesù gli disse: "Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno puo venire al Padre, se non per mezzo di me.
7 Se mi aveste conosciuto, avreste anche conosciuto il Padre, anzi, già fin da ora lo conoscete e lo avete visto!"
8 Filippo disse: "Signore, facci vedere il Padre e ci basterà!"
9 Gesù rispose: "Dopo tutto il tempo che ho trascorso con voi, non mi hai ancora riconosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Perché allora, mi chiedi di mostrartelo?
10 Non credi che io sono nel Padre e che il Padre è in me? Le parole che dico a voi non sono mie, ma di mio Padre, che vive in me ed agisce attraverso di me.
11 "Credetemi quando vi dico che io sono nel Padre e che il Padre è in me, o almeno credete in me, se non altro per i grandi miracoli che mi avete visto compiere!
12 "In tutta sincerità, vi dico che chi crede in me farà le stesse opere che faccio io, anzi ne farà di più grandi ancora,
13 perché io tornero al Padre; e qualsiasi cosa chiederete nel mio nome, io la faro, affinché il Padre sia glorificato in me.
14 Quindi, se chiederete qualche cosa nel mio nome, io la faro!

Gesù promette lo Spirito Santo

15 "Se mi amate, ubbidirete ai miei comandamenti
16 ed io preghero il Padre che vi dia un altro Consolatore, che resterà con voi per sempre:
17 lo Spirito della verità. Il mondo non puo riceverlo, perché non lo vede e non lo conosce, ma voi lo conoscete, perché vive con voi, e sarà in voi.
18 No, non vi lascero orfani, tornero da voi.
19 Ancora un po' e il mondo non mi vedrà più, ma voi mi vedrete, perché io vivo ed anche voi vivrete.
20 In quel giorno comprenderete che io vivo nel Padre mio, e voi in me, ed io in voi.
21 Chi ha i miei comandamenti, e li ubbidisce, quello mi ama; e chi ama me sarà amato da mio Padre, ed anch'io lo amero e mi faro conoscere da lui".
22 Giuda, (non l'Iscariota, ma l'altro), gli domando: "Signore, come mai ti farai conoscere soltanto da noi, e non da quelli del mondo?"
23 Gesù rispose: "Se uno mi ama metterà in pratica i miei insegnamenti e mio Padre lo amerà. Non solo, io e mio Padre andremo a stare con lui.
24 Chi non mi ama, non ubbidisce al mio messaggio e il mio messaggio non proviene da me, ma dal Padre, che mi ha mandato!
25 "Vi dico queste cose adesso, mentre sono ancora con voi,
26 ma quando il Padre manderà al mio posto il Consolatore, egli v'insegnerà ogni cosa e vi farà ricordare tutto cio che vi ho detto.
27 "Non siate tristi, non abbiate paura, perché vi lascio la pace, vi do la mia pace! Io non do come il mondo dà. Non siate turbati, non abbiate paura!
28 "Ricordate cio che ho detto: ora me ne vado, ma tornero da voi. Se davvero mi amate, dovete essere contenti per me, che sto per andare al Padre, perché il Padre è più grande di me.
29 Vi ho detto queste cose adesso, prima che s'avverino, così quando accadranno, crederete.
30 "Non mi resta molto tempo per parlare con voi, perché [Satana,] il principe di questo mondo, s'avvicina, non ha, pero, alcun potere su di me.
31 Ma affinché il mondo capisca che io amo il Padre, faccio cio che mi ha comandato."Alzatevi, andiamo via!"
© 2018 ERF Medien