Aiuto

La Parola è Vita

Quando avete ricevuto lo Spirito Santo?

1 Sciocchi Galati, chi vi ha incantato? Proprio voi che avevate appreso chiaramente il significato della morte di Gesù Cristo come se aveste visto la sua crocifissione con i vostri occhi!
2 Vorrei soltanto chiedervi questo: avete ricevuto lo Spirito Santo perché avete ubbidito alle leggi che Dio ha dato agli Ebrei, oppure perché avete ricevuto il messaggio della fede che avete udito?
3 Possibile che abbiate ora perso completamente il senno? Dopo aver iniziato nello Spirito, volete perfezionarvi con la carne?
4 Avete dunque sofferto così tanto per il vangelo inutilmente? Non posso crederlo!
5 Perché Dio vi dà lo Spirito Santo e fa miracoli fra di voi? È perché ubbidite alla legge, o piuttosto perché avete ascoltato e creduto nel vangelo?
6 Anche Abramo credette in Dio, e per questo Dio lo considero giusto.
7 Da cio potete rendervi conto che i veri discendenti di Abramo sono quelli che hanno fede in Dio.
8 Infatti, nelle scritture era previsto che Dio avrebbe salvato anche i popoli pagani, tramite la loro fede. Dio parlo di questo ad Abramo molto tempo fa, quando gli disse: "In te saranno benedette tutte le nazioni".
9 E cio si sta avverando: tutti quelli che hanno fede in Cristo sono benedetti insieme con Abramo.

La buona condotta puo salvare?

10 Quelli invece che sperano di salvarsi rispettando le leggi di Dio sono sotto la sua maledizione, perché le scritture dicono: "Sia maledetto chiunque non osserva continuamente le cose scritte nel libro della legge e che non le mette in pratica tutte quante!"
11 Infatti è chiaro che nessuno potrà mai guadagnarsi il favore di Dio cercando di osservare le leggi, perché [è scritto nella Bibbia]: "Il giusto vivrà per la sua fede".
12 Ma la legge non si basa sulla fede, anzi la legge dice: "Soltanto chi avrà messo in pratica queste cose vivrà per mezzo di esse".
13 Cristo ci ha liberati dalla maledizione della legge, prendendo su di sé questa maledizione. Infatti, nelle scritture leggiamo: "Sia maledetto chiunque è appeso al legno".
14 Dunque, per mezzo di Gesù Cristo, la benedizione di Abramo raggiunge anche i pagani e, per mezzo della fede in Cristo, noi riceviamo lo Spirito Santo che è stato promesso.
15 Cari fratelli, dalle nostre esperienze umane sappiamo che anche un contratto tra uomini, se è fatto in modo legale, non puo più essere annullato, né cambiato.
16 Dio fece delle promesse ad Abramo ed al suo discendente! Notate bene: le scritture non dicono "ai suoi discendenti", bensì "al suo discendente". Non si parla quindi di molti, ma di uno solo, cioè di Cristo.
17 Ecco che cosa sto cercando di dire: il patto di Dio, fatto nella forma dovuta, non poteva essere annullato, né cambiato dalla legge che sarebbe sopraggiunta quattrocentotrent'anni dopo.
18 Se, infatti, l'eredità fosse stata data tramite la legge, non sarebbe stata ricevuta per mezzo di una promessa; ma Dio la diede ad Abramo per mezzo di una promessa.
19 Qual è allora lo scopo della legge? Fu aggiunta per chiarire cos' è il peccato, fino all'arrivo di Cristo, il discendente [di Abramo] che era stato promesso. Dio, inoltre, diede la legge agli angeli da consegnare a Mosè, il quale, a sua volta, la diede al popolo.
20 Quando, invece, Dio fece la sua promessa ad Abramo, la fece di persona, senza intermediari.
21 La legge è quindi contraria alle promesse di Dio? Certamente no! Perché se fosse stata data una legge capace di dare la vita agli uomini, allora sì che la giustizia sarebbe venuta dalla legge,
22 ma la scrittura ha rinchiuso tutti quanti come prigionieri del peccato. Il solo modo per essere liberati è per mezzo della fede in Gesù Cristo, come Dio ha promesso.
23 Prima della venuta di questa fede, eravamo tenuti legati dalla legge, come prigionieri, in attesa della fede che doveva essere rivelata.
24 Così la legge che Dio diede a Mosè ci ha fatto da maestro per guidarci a Cristo, perché potessimo essere giustificati per mezzo della fede.
25 Ma ora che la fede è venuta, non siamo più sottoposti a quella maestra.
26 Voi stessi siete tutti figli di Dio, grazie alla vostra fede in Gesù Cristo.
27 Difatti, voi tutti che siete stati battezzati in Cristo, vi siete rivestiti di lui.
28 Non siete più Ebrei, né pagani, schiavi o liberi e neppure uomo o donna, perché siete tutti uniti in Cristo.
29 E se appartenete a Cristo, siete discendenti di Abramo e come tali, eredi, come Dio ha promesso.
© 2017 ERF Medien