Aiuto

La Parola è Vita

1 Figli, ubbidite ai vostri genitori, nel Signore, perché è giusto che sia così.
2 "Onora tuo padre e tua madre" è il primo comandamento accompagnato da una promessa:
3 "...perché tu sia felice e possa godere lunga vita sulla terra".
4 E voi genitori, non esasperate i vostri figli; allevateli piuttosto con la disciplina e l'insegnamento che vengono dal Signore.
5 Servi, ubbidite sinceramente ai vostri padroni, con premura e rispetto, come se serviste Cristo stesso.
6-7 Non lavorate soltanto quando il padrone vi guarda, per ricevere la sua approvazione, ma impegnatevi con tutto il cuore, come se serviste Cristo e non gli uomini, facendo ben volentieri la volontà di Dio.
8 Sappiate che il Signore vi ripagherà per ogni buona azione che fate, sia che siate schiavi che liberi.
9 E voi, padroni, fate altrettanto con i vostri schiavi. Non usate le minacce per farli lavorare, sapendo che in cielo avete lo stesso padrone che hanno loro, un padrone che non ha riguardi personali.

L'armatura di Dio

10 Infine, prendete forza dal Signore, dalla sua straordinaria potenza.
11 Indossate tutta l'armatura di Dio per poter resistere agli inganni del diavolo.
12 Infatti, noi non combattiamo contro persone in carne e ossa, ma contro potenti spiriti diabolici, principi e governanti di questo mondo di tenebre, e contro gli spiriti maligni che sono nei luoghi celesti.
13 Percio, servitevi di ogni parte dell'armatura di Dio per poter far fronte al nemico nel giorno della lotta e per poter restare in piedi dopo aver compiuto tutto il vostro dovere.
14 Prendete posizione, dunque, armati della cintura della verità, avendo indossato la corazza della giustizia
15 e calzato gli stivali della prontezza che viene dal vangelo della pace.
16 Usate lo scudo della fede, con cui potete spegnere le frecce infuocate di Satana,
17 prendete anche l'elmo della salvezza e la spada dello Spirito Santo, che è la parola di Dio.
18 State sempre in preghiera, chiedete a Dio il suo aiuto in ogni occasione, lasciandovi guidare e assistere dallo Spirito Santo. Continuate a pregare per tutti i santi, senza stancarvi.
19 Pregate anche per me, e chiedete a Dio di darmi le parole giuste per proclamare con coraggio e rendere comprensibile il mistero del vangelo
20 di cui sono ambasciatore in catene. Pregate che possa continuare a parlarne coraggiosamente anche in prigione, come è mio dovere.
21 Tìchico, nostro caro fratello e fedele collaboratore nel lavoro del Signore, vi porterà notizie;
22 ve l'ho mandato apposta, perché sappiate come stiamo e vi sia d'incoraggiamento.
23 Cari fratelli cristiani, che Dio Padre e il nostro Signore Gesù Cristo vi diano pace, amore e fede.
24 La grazia sia con tutti quelli che amano sinceramente il nostro Signore Gesù Cristo.
© 2017 ERF Medien