Schließen
BibleServer is a donation based project by ERF Medien. 25 € will help us to secure next years funding.
Aiuto

La Parola è Vita

1 Ti scongiuro, davanti a Dio e a Gesù Cristo che giudicherà i vivi e i morti, per il suo ritorno e il suo regno:
2 predica la parola! Insisti in ogni occasione, opportuna e inopportuna. Correggi, sgrida e incoraggia con grande pazienza, senza smettere mai d'insegnare.
3 Perché verrà il tempo in cui la gente non vorrà più ascoltare l'insegnamento sano e si circonderà di "maestri" a propria misura.
4 Non vorranno più saperne della verità per dare ascolto alle favole.
5 Tu, pero, sii prudente in tutto, sopporta la sofferenza, fai il lavoro di evangelista, e completa il tuo servizio per il Signore.
6 In quanto a me, sto già spargendo la mia vita come sacrificio, ed è arrivato il momento di separarmi da questa vita.
7 Ho combattuto la buona battaglia, sono giunto al termine della mia corsa e ho conservato la fede;
8 ormai mi è riservata la corona della giustizia che il Signore, il giusto giudice, mi darà il giorno del suo ritorno. E non soltanto a me, ma anche a tutti quelli che desiderano il suo arrivo.

Ultime considerazioni

9 Cerca di venire il più presto possibile,
10 perché Dema mi ha abbandonato; ha preferito le cose di questo mondo, ed è partito per Tessalonica. Crescente è andato in Galazia, Tito in Dalmazia.
11 Soltanto Luca è rimasto con me. Quando vieni, porta con te Marco, perché mi è molto utile per il servizio di Dio.
12 Ho mandato Tìchico ad Èfeso.
13 Quando verrai, portami il mantello che ho lasciato a Troade da Carpo, ed anche i libri, soprattutto le pergamene.
14 Alessandro, il ramaio, si è comportato molto male con me, ma il Signore lo punirà per cio che ha fatto.
15 Guardati anche tu da lui, perché si è messo con tutte le sue forze a contrastare cio che abbiamo predicato.
16 La prima volta che ho dovuto difendermi davanti al giudice non c'era nessuno ad aiutarmi, mi hanno abbandonato tutti. Che Dio non lo metta sul loro conto!
17 Ma il Signore è stato con me e mi ha dato la forza di annunciare, senza compromessi, il suo vangelo a tutti i pagani; mi ha perfino strappato dalla bocca del leone.
18 Il Signore mi libererà da ogni cattiveria e mi porterà nel suo regno celeste. A lui sia la gloria per sempre. Amen.
19 Salutami Priscilla, Aquila e quelli che vivono nella casa di Onesìforo.
20 Eràsto è rimasto a Corinto e ho lasciato Trofimo malato a Mileto.
21 Fai presto, vieni prima dell'inverno! Ti salutano Eùbolo, Pudente, Lino, Claudia e tutti i fratelli nella fede.
22 Il Signore Gesù Cristo sia con il tuo spirito. La grazia sia con voi.
© 2018 ERF Medien