Aiuto

La Parola è Vita

1 Non sgridare duramente un uomo anziano, ma esortalo con rispetto, come se fosse tuo padre. Parla ai più giovani come se fossero tuoi fratelli.
2  Tratta le donne più anziane come madri, e le ragazze come sorelle, con assoluta purezza.
3  La chiesa deve prendersi cura delle vedove che sono veramente sole.
4  Ma se una vedova ha dei figli o dei nipoti, sono loro che per primi devono imparare ad assumersene la responsabilità per la propria famiglia, ricambiando ai genitori il bene ricevuto, perché è questo che piace a Dio.
5  La vedova da aiutare è quella povera e sola al mondo, che ha riposto la propria speranza in Dio e prega notte e giorno,
6  ma quella che pensa solo a divertirsi, anche se vive, è morta.
7  Tu raccomanda che le vedove si comportino in modo irreprensibile.
8  Ma chi non si prende cura dei parenti che veramente ne hanno bisogno, soprattutto quelli di casa sua, ha rinnegato la fede ed è peggiore di chi non ha mai creduto.
9  Una vedova, per ricevere l'assistenza della chiesa, non deve avere meno di sessant'anni, deve essere stata fedele al marito
10  e godere di una buona reputazione per il bene che ha fatto. Ha cresciuto bene i figli? Ha dato ospitalità ai forestieri? Ha servito con umiltà i santi? Ha soccorso gli afflitti? È stata sempre dedita a fare il bene?
11  Le vedove più giovani non devono, invece, rientrare in questo gruppo, perché quando vengono prese dal desiderio di risposarsi, si allontanano da Cristo.
12  Di conseguenza, si rendono colpevoli di non aver mantenuto la loro fede iniziale.
13  Inoltre, potrebbero abituarsi all'ozio e perdere tempo nei pettegolezzi di casa in casa, impicciandosi degli affari degli altri parlando di cose che non dovrebbero.
14  Percio, desidero che le vedove più giovani si risposino, abbiano figli e si prendano cura della propria casa; così non daranno al nemico occasione di criticarle.
15  Perché è già successo che alcune di loro si sono sviate per andar dietro a Satana.
16  Se una credente ha delle vedove [in famiglia] deve prendersi cura di loro, senza aspettarsi che sia la chiesa a farlo, così la comunità potrà aiutare quelle vedove che sono veramente sole.
17  Gli anziani che amministrano bene [la chiesa] devono essere ricompensati e tenuti in massima considerazione, specialmente quelli che sono impegnati a predicare e ad insegnare.
18  Infatti, le Scritture dicono: "Non mettere la museruola al bue che trebbia!". E in un altro passo: "L'operaio è degno della sua paga!"
19  Non date ascolto alle accuse contro un anziano, a meno che non ci siano due o tre testimoni contro di lui.
20  Se ha peccato davvero, allora deve essere rimproverato davanti a tutta la chiesa, in modo che gli altri abbiano paura di seguire il suo esempio.
21  Ti scongiuro, alla presenza di Dio, del Signore Gesù Cristo e degli angeli che Dio ha scelto, di mettere in pratica cio che ti ho detto, senza fare preferenze. Tutti devono essere trattati allo stesso modo.
22  Non aver fretta quando scegli un responsabile; non renderti complice dei peccati degli altri e conservati puro.
23  Non continuare a bere soltanto acqua, prendi anche un po' di vino per lo stomaco, dato che spesso non stai bene.
24  Alcuni peccati sono ben visibili anche prima del giudizio, ma altri lo saranno soltanto in seguito.
25  Allo stesso modo, certe opere buone sono riconosciute da tutti, ma neppure le altre possono rimanere nascoste.
© 2017 ERF Medien