Schließen
BibleServer is a donation based project by ERF Medien.
25 € will help us to secure next years funding.
Aiuto

La Parola è Vita

Orario diverso, ma paga uguale

1 "Perché il Regno dei cieli è come il padrone di una vigna che uscì la mattina presto per assumere mano d'opera per la sua vigna.
2 Si accordo con i braccianti per una moneta d'argento al giorno, poi li mando al lavoro.
3 Verso le nove di mattina, passo per la piazza del paese, e vide che c'erano altri disoccupati.
4 Così mando anche quelli nella sua vigna, dicendo che a fine giornata avrebbe dato loro la giusta paga.
5 A mezzogiorno e verso le tre del pomeriggio fece lo stesso.
6 "Quello stesso pomeriggio, verso le cinque, uscì di nuovo e, vedendone altri, chiese: "Perché ve ne state tutto il giorno senza fare niente?"
7 "Perché nessuno ci ha assunti", risposero quelli."Andate, allora, anche voi a lavorare nella mia vigna", ordino loro.
8 "Quella sera, il padrone disse al fattore di chiamare i braccianti e di pagarli, cominciando da quelli che erano stati assunti per ultimi.
9 "Quelli assunti alle cinque, furono pagati tutti con una moneta d'argento,
10 percio, quando si presentarono i braccianti assunti fin dal primo mattino, pensavano di ricevere di più. Ma anche a loro venne data la stessa paga.
11 Allora questi ultimi cominciarono a protestare:
12 "Quelli hanno lavorato soltanto un'ora, e sono stati pagati come noi che abbiamo lavorato tutto il giorno sotto il sole cocente!"
13 "Amico", rispose il padrone ad uno di loro, "io non ti ho imbrogliato! Non sei stato tu ad accettare di lavorare per una moneta d'argento?
14 Prendila e vattene. Se desidero pagare l'ultimo come te,
15 non mi sarà certo vietato fare quello che voglio con i miei soldi! O non ti sta bene che io sia generoso?"
16 "E così avverrà: che gli ultimi saranno i primi, ed i primi gli ultimi perché molti saranno chiamati, ma pochi quelli scelti".

I capi devono servire

17 Mentre Gesù si dirigeva verso Gerusalemme, prese i dodici discepoli in disparte e disse loro:
18 "Ecco, ora saliamo verso Gerusalemme, dove il Figlio dell'uomo sarà tradito e consegnato ai sommi sacerdoti ed ai dottori della legge, che lo condanneranno a morte e
19 lo consegneranno ai pagani. Saro deriso, frustato e crocifisso, ma il terzo giorno risusciterà".
20 Allora la madre di Giacomo e di Giovanni, figli di Zebedeo, si avvicino a Gesù con i suoi figli e s'inginocchio per chiedergli un favore.
21 Gesù le chiese: "Cosa vuoi?" La donna rispose: "Permetti che nel tuo Regno i miei figli possano sedere uno alla tua destra ed uno alla tua sinistra.
22 Ma Gesù disse: "Voi non sapete cosa chiedete!" Poi, rivolgendosi a Giacomo e Giovanni, chiese loro: "Potete bere il calice che sto per bere io?" "Sì", risposero, quelli, "possiamo farlo!"
23 "Certo, lo berrete", disse Gesù, "ma non sono io a stabilire chi siederà vicino a me. Quei posti sono riservati a quelli scelti da mio Padre".
24 Quando gli altri dieci discepoli sentirono la richiesta, rimasero indignati contro i due fratelli,
25 ma Gesù li riunì intorno a sé e disse: "Come sapete, fra i pagani, i re e gli alti ufficiali comandano con il pugno di ferro sul popolo.
26 Ma fra di voi deve essere diverso. Anzi, chi vuol essere grande fra voi deve essere il servo degli altri.
27 E se uno vuole essere il primo, deve servire come uno schiavo,
28 perché anche il Figlio dell'uomo non è venuto per essere servito, ma per servire e per dare la sua vita in riscatto per molti".
29 Mentre Gesù e i discepoli uscivano dalla città di Gerico, una grande folla li seguiva.
30 Sul bordo della strada stavano seduti due ciechi. Quando sentirono che Gesù stava passando, cominciarono a gridare: "Signore, figlio del re Davide, abbi pietà di noi!"
31 La gente cercava di farli tacere, ma i due gridavano sempre più forte: "Signore, figlio di Davide, abbi pietà di noi!"
32 "Quando Gesù giunse vicino a loro, si fermo e chiese: "Che cosa volete che faccia per voi?"
33 "Signore", risposero quelli "fa' che possiamo vedere!"
34 Gesù ebbe pietà di loro e li tocco sugli occhi. Immediatamente recuperarono la vista e lo seguirono.
© 2016 ERF Medien