Schließen
BibleServer is a donation based project by ERF Medien. 25 € will help us to secure next years funding.
Aiuto

La Parola è Vita

Gesù predice il futuro

1 Poi Gesù si mise ad osservare alcuni ricchi che gettavano i loro doni nella cassetta delle offerte del tempio.
2 Vide anche una povera vedova, che vi lascio cadere due monetine di rame.
3 "Per la verità", disse Gesù, "questa povera donna ha dato più di tutti.
4 Quelli hanno dato un po' del loro superfluo, mentre lei, che era già nel bisogno, ha dato tutto cio che le serviva per vivere".
5 Alcuni cominciarono a fare considerazioni sulla bellezza delle pietre e dei doni consacrati che arricchivano le pareti del tempio,
6 ma Gesù disse: "Verrà il tempo in cui tutte queste cose che voi ammirate saranno distrutte. Non sarà lasciata pietra su pietra; tutto sarà demolito!"
7 Allora gli domandarono: "Maestro, quando accadranno queste cose? Quali saranno gli avvertimenti che stanno per accadere?"
8 Gesù rispose: "Fate attenzione, non lasciatevi ingannare, perché molti verranno usando il mio nome dicendo: "Sono io!" oppure: "Il tempo è quasi giunto!" Voi pero non seguiteli!
9 "Quando sentirete parlare di guerre e rivoluzioni, non spaventatevi! È vero, le guerre devono scoppiare prima, ma cio non significa che la fine debba venire subito dopo".
10 Poi disse: "Una nazione entrerà in guerra contro un'altra e un regno contro un altro regno.
11 Ci saranno grandi terremoti in molti paesi, epidemie e carestie, e nel cielo appariranno grandi segni.
12 "Ma prima che tutto questo avvenga vi arresteranno, ci sarà un periodo di persecuzione: sarete trascinati nelle sinagoghe e nelle prigioni, davanti a re e governatori per amore del mio nome.
13 Ma cio vi darà l'occasione di testimoniare.
14 Percio, non preoccupatevi di come dovrete difendervi dalle accuse che vi faranno,
15 perché saro io a darvi le parole giuste e una tale logica che nessuno dei vostri avversari sarà in grado di rispondere!
16 In quel periodo perfino i vostri genitori, i fratelli, i parenti e gli amici vi tradiranno; ed alcuni di voi saranno uccisi.
17 Tutti vi odieranno, perché siete miei.
18 Eppure neppure un capello del vostro capo andrà perduto!
19 Con la vostra perseveranza, vi salverete.
20 "Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti nemici, allora saprete che è arrivato il tempo della sua rovina.
21 Quelli che sono in Giudea scappino sulle colline. Quelli che si trovano a Gerusalemme fuggano lontano, e quelli che sono in campagna non rientrino in città.
22 Perché quello sarà il tempo del giudizio e si avvereranno pienamente le parole scritte dagli antichi profeti.
23 Guai alle donne incinte in quei giorni e a quelle che allattano! Perché ci sarà un grande dolore in tutto il paese e l'ira sarà scatenata su questo popolo.
24 Alcuni saranno uccisi dalle armi nemiche, altri saranno deportati in tutte le nazioni del mondo. Gerusalemme sarà conquistata e calpestata dagli stranieri, finché non finirà il periodo del loro trionfo.
25 Accadranno allora cose strane nel cielo: fenomeni nel sole, nella luna, nelle stelle e qui sulla terra. I popoli saranno sconvolti, terrorizzati dal rimbombo delle onde in tempesta.
26 Gli uomini sverranno dalla paura e dall'ansietà di fronte al destino spaventoso che vedranno avvicinarsi, perché perfino la stabilità dei cieli sarà sconvolta.
27 Sarà allora che vedranno il Figlio dell'uomo arrivare fra le nuvole con grande potenza e grande gloria.
28 Così, quando cominceranno ad accadere tutte queste cose, state all'erta e alzate la testa, perché il tempo della vostra liberazione è vicino!"
29 Poi Gesù racconto questa parabola: "Osservate il fico e gli altri alberi.
30 Quando vedete spuntare le prime foglie, voi sapete che l'estate è vicina.
31 Allo stesso modo, quando vedrete accadere queste cose, saprete che il Regno di Dio è vicino.
32 "State sicuri che questa generazione non passerà prima che tutte queste cose non siano avvenute.
33 I cieli e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno mai!
34-35  Fate attenzione che quel giorno non vi trovi impreparati. Non fate che vi trovi immersi in una vita di agi e leggerezze, a mangiare e a bere, preoccupati soltanto dei problemi di questa vita, come avverrà per il resto del mondo.
36 State sempre pronti e pregate di poter scampare a tutte queste cose che stanno per accadere e di poter stare alla presenza del Figlio dell'uomo".
37 Di giorno Gesù andava al tempio ad insegnare, e la folla cominciava a radunarsi la mattina presto per poterlo ascoltare. Di sera invece, egli ritornava sul Monte degli Ulivi per trascorrervi la notte.
© 2016 ERF Medien